Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: consiglio su migliore combinazione software sicurezza con quelli a mia disposizione

  1. #1

    Question consiglio su migliore combinazione software sicurezza con quelli a mia disposizione

    i programmi che ho a disposizione per creare la miglior combinazione possibile in termini di sicurezza sono:

    malwarebytes anti malware premium (e questo lo tengo visto che mi scade il prossimo anno)

    microsoft security essentials.

    poi ho questi programmi da abbinare agli altri 2 sopra

    spyshelter free

    spybot

    spyhunter

    quali di questi programmi terreste attivi quando windows è in funzione? windows 7 ultimate, intel e6750 stock, 3 giga di ram

    grazie
    da venerdì 7 agosto 2009: eolo user, power 3 mega down/256 up

  2. #2
    Data Registrazione
    Sep 13
    Località
    Cordenons
    Messaggi
    230

    Predefinito

    Sinceramente, ma sono anche sicuro che non è la risposta che ti aspetti visto l'elenco che hai esposto, per non sovraccaricare inutilmente un PC visto che la migliore protezione sta sempre tra la sedia e la tastiera:
    1) MSE in realtime (o Panda Cloud Free per non scaricare valanghe di aggiornamenti);
    2) Malwarebytes FREE con aggiornamento + scansione veloce (completa in casi sospetti) a comando;
    3) eventualmente AdwCleaner per casi particolari.

  3. #3
    Data Registrazione
    Feb 07
    Località
    Brescia provincia
    Messaggi
    3,674

    Predefinito

    mi fido poco di microsoft essential, per non dire nulla, ho letto anche che microsoft lo dismetterà, preferisco avast o avira, comunque io attualmente uso zone alarm antivirus free (con anche firewall), mi trovo bene, c'è comunque bisogno di spyhunter, molto meglio di spybot, malware bytes non lo considero nemmeno più,
    la mia nuova bestiolina: scheda madre MSI MPower, Procio Intel Core i5 quad core, 8 GB Ram DDR3 G-Skill, Hard disk 1 Tera sata III - Windows 8.1, Lettore Blue Ray / Masterizzatore DVD, Scheda video AMD 270x, Alimentatore Corsair 750w - Monitor HP IPS Pavilion 22xi Full HD - casse Creative 2.1 iscritto al forum di CM dal 08/2005

  4. #4

    Predefinito

    carletto69: come mai malwarebytes non lo consideri nemmeno piu' così come ti fidi poco di mse ?
    ps: grazie intanto per le dritte
    da venerdì 7 agosto 2009: eolo user, power 3 mega down/256 up

  5. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rollis13 Visualizza Messaggio
    Sinceramente, ma sono anche sicuro che non è la risposta che ti aspetti visto l'elenco che hai esposto, per non sovraccaricare inutilmente un PC visto che la migliore protezione sta sempre tra la sedia e la tastiera:
    1) MSE in realtime (o Panda Cloud Free per non scaricare valanghe di aggiornamenti);
    2) Malwarebytes FREE con aggiornamento + scansione veloce (completa in casi sospetti) a comando;
    3) eventualmente AdwCleaner per casi particolari.
    D'accordissimo sui punti 2) e 3), mentre mi convince assai meno MSE.
    Agli amici non troppo specializzati in informatica installo avast!, discreto compromesso fra protezione e prestazioni.
    Ho invece abbandonato Avira, pesantissimo, con un'incidenza inaccettabile sui tempi di caricamento della sessione grafica e del tutto insufficiente nella protezione dai trojan.
    Il problema, a mio avviso, non riguarda la software-house tedesca, ma il concetto di antivirus in sé: ormai inadeguato a fronteggiare le attuali minacce alla sicurezza.
    Basta dire che su un paio di PC protetti da Kaspersky, prodotto a pagamento e un tempo leader, ho trovato malware rognosissimi e, in un caso, centinaia di elementi infetti.
    Servirebbe non più un software ma un servizio, con informazioni continuamente aggiornate e condivise: Panda Cloud Free è sulla strada giusta, ma non saprei dire fino a che punto il numero di utenti coinvolti nello scambio dati e la maturità del progetto diano solide garanzie.
    Vale ancora la pena di sprecare cicli di CPU per un programma che non protegge da nulla di serio?
    Secondo me no: la soluzione più efficace consiste nell'hardening del sistema, vale a dire nell'irrobustimento delle protezioni statiche per ridurre la superficie d'attacco.
    Migliore difesa, anche contro le minacce 0-days, e impatto zero sulle risorse di sistema perché quasi nessuno di questi trucchi richiede processi attivi in background.
    Quindi UAC al massimo e con password, utilizzo di un account limitato per l'ordinaria amministrazione, AutoPlay disabilitato, Linux in dual boot o in macchina virtuale per le operazioni più a rischio - file sharing, navigazione poco prudente ecc. - con attenta scansione dei file scaricati.
    Al limite InstallGuard per bloccare l'installazione di software - se si accede tramite un account con privilegi amministrativi: ovviamente va disattivato quando vogliamo installare o aggiornare manualmente un programma di nostra fiducia -, EMET per eseguire qualsiasi applicazione in un contesto maggiormente protetto, più il file hosts in sola lettura per evitare modifiche indesiderate.
    Ultima modifica di Giovenale; 01-03-14 alle 08:00
    "Lazio, Bacco e Venere fanno l'uomo cenere. Ma Lazio, Bacco e Venere fanno l'uomo" (liberamente rielaborata da un verso dei Carmina Burana)

  6. #6
    Data Registrazione
    Sep 13
    Località
    Cordenons
    Messaggi
    230

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giovenale Visualizza Messaggio
    D'accordissimo sui punti 2) e 3), mentre mi convince assai meno MSE ...
    ... la soluzione più efficace consiste nell'hardening del sistema ...
    Ne sono convinto anch'io ma alla fine è come mettersi un bavaglio; come avevo detto, secondo me il problema sta sempre tra la sedia e la tastiera. E' l'utente stesso a dover "partecipare" a quanto gli passa sotto il naso (davanti agli occhi) e non essere sempre estraneo a quanto succede ("non ho fatto niente io", "non lo sapevo", "non mi sono accorto", "non sono pratico di lingue straniere", "non ci capisco niente").
    MSE solo perché è "della casa" ed anche perché gli altri free non danno tantissimi servizi in più. E come hai detto, molte house non sanno adeguarsi rapidamente ai cambiamenti delle minacce.

  7. #7
    Data Registrazione
    Feb 07
    Località
    Brescia provincia
    Messaggi
    3,674

    Predefinito

    ciao, allora malware bytes fino allo scorso anno lo usavo sporadicamente, con le nuove versioni di spybot questo è migliorato nel trovare i malware, e ne trovava di più di malwarebytes, anche se è un po più difficoltoso da utilizzare, ho provato poi spyhunter e mi ha risolto tantissimi problemi ai vari pc che ho ripulito, ho preso una licenza con 9 euro al posto dei 29 che chiede inizialmente, e devo dire che è una bomba, l'ho utlizzato almeno su 30 pc, e non ho avuto particolari problemi a parte con windows 8 su un portatile asus ultima generazione, che non riusciva a pulire i vari virus e spyware perché il bios dell'asus bloccava all'avvio spyhunter, ho risolto facendo tutto da modalità provvisoria con windows 8, oppure anche utlizzando un opzione di spyhunter che dice di "usare metodo predefinito per la rimozione del malware".
    la mia nuova bestiolina: scheda madre MSI MPower, Procio Intel Core i5 quad core, 8 GB Ram DDR3 G-Skill, Hard disk 1 Tera sata III - Windows 8.1, Lettore Blue Ray / Masterizzatore DVD, Scheda video AMD 270x, Alimentatore Corsair 750w - Monitor HP IPS Pavilion 22xi Full HD - casse Creative 2.1 iscritto al forum di CM dal 08/2005

  8. #8
    Data Registrazione
    Feb 07
    Località
    Brescia provincia
    Messaggi
    3,674

    Predefinito modalità provvisoria windows 8

    la cosa più difficile è stato riavviare windows 8 in modalità provvisoria, non è più possibile premere F8 all'avvio ed entrarci, bisogna fare una procedura macchinosissima, adesso non ricordo bene come, comunque in rete si trovano guide al riguardo.
    la mia nuova bestiolina: scheda madre MSI MPower, Procio Intel Core i5 quad core, 8 GB Ram DDR3 G-Skill, Hard disk 1 Tera sata III - Windows 8.1, Lettore Blue Ray / Masterizzatore DVD, Scheda video AMD 270x, Alimentatore Corsair 750w - Monitor HP IPS Pavilion 22xi Full HD - casse Creative 2.1 iscritto al forum di CM dal 08/2005

  9. #9

    Predefinito

    Ad oggi con che programmi free consigliereste di affiancare la classica accoppiata AV+firewall?
    Andrea


Discussioni Simili

  1. consiglio disposizione ventole 120x120
    Di Jinzo89 nel forum Hardware
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-07-12, 10:24
  2. Consiglio per software backup
    Di Gear7th nel forum Software
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-03-08, 14:09
  3. Consiglio su programmi di sicurezza
    Di SCORPION1985 nel forum Sicurezza
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-12-07, 18:56
  4. Quelli che...al mare ci vanno!
    Di orcaloca nel forum Natura, piante e animali
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 23-07-07, 23:31
  5. Disposizione finestre Ubuntu
    Di Breakdom nel forum Hardware / Software
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-07-07, 10:36

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •